BENVENUTI SU IVA enti locali

Dal 2000 il sito web di RIFERIMENTO sull'IVA negli ENTI LOCALI

 

News Aggiornamento formazione 2015

Corso in house - I Comuni e la fattura elettronica


Abbiamo predisposto una giornata di formazione in house che affronta i problemi della fatturazione elettronica visti dal lato del Comune. Il corso analizza,.... Continua a leggere

1° Master di Formazione Professionale nella Gestione dell'IVA nei Comuni 

Il 1° MASTER DI FORMAZIONE PROFESSIONALE NELLA GESTIONE DELL’IVA NEI COMUNI è la prima iniziativa in Italia dedicata alla specializzazione nella gestione dell’Iva nei Comuni… (clicca qui per sapere di più)

News NEWS

10/08/2016 - Concessioni: la Cassazione “scavalca” la Corte UE 

Le sentenze della Corte di Cassazione n. 6234/2015 e n. 14263/2016 hanno stabilito che il canone di concessione della rete di distribuzione del gas deve essere assoggettato ad Iva in quanto rappresenta il corrispettivo di un’operazione rientrante nello svolgimento di un’attività avente carattere commerciale e devono essere tenute in grande considerazione in quanto le motivazioni addotte, seppur non espresse con la massima chiarezza, investono il riconoscimento dello status di soggetto passivo in capo all’ente locale in ogni sua possibile veste imprenditoriale, diretta o indiretta.

05/08/2016 - Cassazione: il Comune che concede le reti è soggetto passivo 

I giudici di legittimità ritengono che la “tipica” concessione a distribuire il gas nei territori comunali, accompagnata dal diritto all'uso ed allo sfruttamento del relativo impianto di proprietà, debba rilevare ai fini dell’imposta sul valore aggiunto – allorché, ovviamente, vi sia il contemporaneo riconoscimento di una somma di denaro in favore del Comune a titolo di corrispettivo – non sussistendo elementi di natura autoritativa all’interno del rapporto col gestore.

03/08/2016 - Concessioni comunali: l’Iva tra fisco e Cassazione 

Il Comune che affidi il servizio di distribuzione del gas formalizzandolo attraverso un “contratto di concessione” che prevede la corresponsione di un canone e dal quale emergono assetti obbligatori tipici dei rapporti giuridici di natura bilaterale, agisce in qualità di soggetto passivo Iva, non sussistendo le condizioni per applicare l’esclusione basata sull’uso di poteri propri della pubblica autorità, di cui all’articolo 13 della direttiva 112/2006 e del secondo periodo del quinto comma dell’articolo 4 del D.P.R. 633/72. Lo stabiliscono due decisioni conformi della Corte di Cassazione.

WebMaster  
    Assel Tax&Legal S.r.l.
Business Unit: Enti Locali - Web Services
Via Corsica 9/7 sc. E - 16128 -  GENOVA
Partita IVA IT 01411380999
Registro Imprese di Genova e Codice Fiscale 01411380999
Capitale sociale euro 10.000,00 i.v.
Tel: 010 8992715 - Fax: 010 4211016
e-mail: info@ivaentilocali.i
    W3C CSS W3C HTML