BENVENUTI SU IVA enti locali

Dal 2000 il sito web di RIFERIMENTO sull'IVA negli ENTI LOCALI

News NEWS

22/05/2019 - Violazioni formali e pace fiscale: i chiarimenti dell’Agenzia 

L’Agenzia delle Entrate ha diramato - a poco più di dieci giorni dalla scadenza del termine previsto dal legislatore per effettuare il pagamento dell’importo dovuto per chiudere la partita sugli errori formali commessi in passato - il documento che contiene gli attesi chiarimenti sulla definizione prevista dai commi da 1 a 8 dell’articolo 9 del D.L. 23 ottobre 2018, n. 119, tra i quali spicca sicuramente la conferma della possibilità di sanare una delle irregolarità più diffuse a livello comunale, vale a dire la mancata emissione di fatture accompagnata, però, dalla puntuale rilevazione dei corrispettivi, ovvero quella tardiva, ma non incidente sulla liquidazione del tributo. L’intervento dell’Amministrazione finanziaria si è concretizzato nelle forme di una circolare – precisamente la n. 9/E, datata 15 maggio scorso.

17/05/2019 - Fatture elettroniche e numerazione 

Il rispetto di un’ordinata contabilità costituisce la condizione di fondo che ogni soggetto passivo deve soddisfare all’atto della scelta del sistema di numerazione delle fatture emesse – e ciò a prescindere dal fatto che vengano adottate più serie separate, piuttosto che una serie unica – con il solo limite invalicabile dell’univocità del documento, intesa quale identificazione certa, in modo tale da evitare duplicazioni o, comunque, da arrecare un ostacolo alle attività di controllo. L’argomento della numerazione è tornato d’attualità con il passaggio alla fatturazione elettronica obbligatoria, anche tra privati, ed è oggetto di una risposta ad un’istanza di interpello (la numero 132/E) pubblicata all’interno della sezione dedicata del sito dell’Agenzia delle Entrate.

15/05/2019 - L’invio telematico dei corrispettivi ed i Comuni 

Nelle more che il Mef dia corso, dopo la conclusione della fase di consultazione aperta avviata il 12 aprile scorso, alla pubblicazione della versione definitiva del decreto che dovrà individuare i casi specifici di esonero, basati sulla tipologia di attività esercitata, dall’obbligo di memorizzazione elettronica e di trasmissione telematica dei dati dei corrispettivi giornalieri - previsto dall’articolo 2 del D.Lgs. n. 127/15 – l’attesa per le conseguenze della novità in ambito comunale può essere ragionevolmente limitata alla gestione delle farmacie ed ai misuratori fiscali per gli spettacoli.

   
    Assel Tax&Legal S.r.l.
Via Corsica 9/7 sc. E - 16128 -  GENOVA
Partita IVA IT 01411380999
Registro Imprese di Genova e Codice Fiscale 01411380999
Capitale sociale euro 10.000,00 i.v.
Tel: 010 8992715 - Fax: 010 4211016
e-mail: info@ivaentilocali.i
    W3C CSS W3C HTML